Chafètz Chaìm | Kolòt-Voci

Tag: Chafètz Chaìm

Nel kibbutz dell’Hashomer Hatzair

Due episodi distanti nel tempo, con la stessa morale: l’importanza del chèsed

Alfredo Mordechai Rabello

Al tempo della rivoluzione comunista, vennero chiuse le fonti di sostentamento delle yeshivot in Russia. Un venerdì sera il Chafetz Chaim (Rabbì Israel Meir Kogan di Radin, 1838-1933) incontrò il Commissario della zona, che era stato in passato fra gli allievi della yeshivà. Il rav lo accolse con la benedizione “Shabbat Shalom” e gli chiese se fosse stato disposto ad ascoltare alcune parole di Torà.

Continua a leggere »

Le persone nobili parlano di idee

Le persone nobili parlano di idee, le persone mediocri parlano di cose; le persone basse parlano di altre persone

Roberto Della Rocca

Dalla presentazione al nuovo libro di Morashà: “Le leggi della maldicenza”

Lashòn harà’ – letteralmente la lingua del male, o mala lingua – è, per traduzione corrente, la maldicenza, un tema che la tradizione ebraica ha trattato e sviluppato con particolare attenzione. L’uso della parola è infatti, per l’ebraismo, un aspetto fondamentale della condotta etica, che deve essere curato quanto ogni altro.

Continua a leggere »