Aldo Luperini | Kolòt-Voci

Tag: Aldo Luperini

Atene e Sparta

Chi piange e chi non ride. Da una parte si discute su una sedicente rabbinessa ortodossa, dall’altra la congregazione riformata di Milano, Lev Chadash vive la sua prima spaccatura.

Riccardo Di Segni

La Gialappa’s band ha chiesto pubblicamente scusa per aver usato la parola “rabbino” come sinonimo di “tirchio”. Un uso evidentemente improprio e offensivo. Ma in altra forma, forse non offensiva, ma certamente impropria e perlomeno equivoca, si fa ampio uso anche da noi della parola rabbino. Dovrebbe essere chiaro che questo titolo compete a chi ha svolto un determinato percorso di studi e che si comporta coerentemente. Esistono tante scuole e tante regole, dentro e fuori dell’ortodossia, per cui dire rabbino spesso non basta.

Continua a leggere »