Debora Castelnuovo | Kolòt-Voci

Tag: Debora Castelnuovo

My Hanukkah. Una app per genitori digitali

My HanukkahCosa succede quando un papà cerca nel web immagini sulle festività ebraiche da scaricare per far colorare i propri bambini…e non ne trova di adatte? Può non succedere niente. Quel papà potrà con rammarico arrendersi o al massimo mettersi a disegnare. Ma se quel papà (Andrea Moshi) è intraprendente ed i suoi amici (Yasha Maknouz e Debora Castelnuovo) lo sono altrettanto, da quella lacuna prende vita un originale progetto, trova posto una soluzione decisamente creativa, multimediale! E’ nata così AppSameach, prima un sito – assolutamente da vedere – ed ora anche un’applicazione, per condividere e insegnare ai più piccoli le festività della tradizione ebraica con leggerezza e rispettando i tempi del racconto.

Di recente pubblicazione infatti la loro My Hanukkah, è la prima di una serie di libri interattivi che insegna – in una dimensione ludica – la storia dei momenti sacri del popolo ebraico attraverso le festività più sentite. E non solo per colmare una lacuna ma per far sentire il calore, con uno strumento innovativo, della forza e del potere della tradizione.

Non risulterà strano che la segnalazione di questo progetto così interessante trovi posto in questo blog. Da sempre ripeto che recensisco solo storie, storie, storie e giochi no, no, no. In questo caso, ci si trova di fronte ad un pezzetto di Storia con alcuni giochi, storia che tutti dovremmo conoscere a prescindere dalle diverse convinzioni religiose e spirituali.

In questa app troviamo un mondo interattivo (sviluppato con Pubcoder) che porta con sé didatticaintrattenimento e divertimentotra le pagine di una storia di fascino…è sempre così quando c’è un miracolo di mezzo!

In apertura di tavola si coglie la struttura dell’app: dalle tre piccole nuvole al touch abbiamo accesso alla sezione La Storia, da leggere in autonomia e da ascoltare con l’illuminazione progressiva del testo in rosso, le Attività, che offrono FormeSuona il piano! (magnifica), Trova le differenze e Brachot (le Benedizioni) e la sezione Pagine da colorare. Una ricchezza di contenuti a portata di bambini e ragazzi, al servizio dello spirito d’osservazione, della manualità e della musica. E’ disponibile in italiano, ebraico, inglese, francese; per la selezione della lingua, un touch sull’icona dell’indice fa comparire, in alto a destra, un’icona-bandiera con la tendina per la scelta. Continua a leggere »