Stampa | Kolòt-Voci

Tag: Stampa

Germania, un giornale in inglese darà voce agli ebrei tedeschi

Un tentativo di dare peso  maggiore alla comunità ebraica in un Paese in cui il passato pesa ancora come un macigno.

Laura Lucchini

BERLINO – Più di sessant’anni dopo la fine della seconda guerra mondiale e le sinagoghe di Berlino così come i centri di cultura ebraica sono controllati dalla polizia giorno e notte per il rischio di attentati o anche solo atti vandalici, da parte dei neonazi o del terrorismo di matrice islamica. È uno scenario che sembra lasciare poco spazio all’ottimismo, eppure, “al giorno d’oggi la comunità ebraica che cresce più velocemente al mondo è quella tedesca”, assicura lo scrittore e giornalista Rafael Seligmann. Per questa ragione, questo intellettuale che fu tra i primi scrittori ebrei attivi in tedesco dopo la Shoah, ha fondato “The Jewish Voice from Germany”, il primo giornale ebraico in inglese da Berlino.

La battaglia dello zoppo

Charedim. La stampa ebraica (e non) parla molto di loro. Spesso contro di loro. Ma a pochi viene in mente di sentire che cosa ha da dire uno di loro. Ecco il pericoloso articolo non pubblicato da Shalom, il mensile della Comunità ebraica di Roma.

Andrea Asher Spizzichino*

Yakov si ritrova solo nella notte, dopo essere tornato indietro dal suo nuovo accampamento per aver dimenticato dei piccoli oggetti nell’accampamento precedente (Parasha’ Vaishlach). In questa notte buia e piena di sentimenti contrastanti (il giorno dopo incontrera’ dopo tanti anni il fratello Esav), Yakov si imbatte in una figura, un angelo, che combatte contro Yakov fino all’alba.

Continua a leggere »

Molti giornali ebraici, un bene o un male?

Giacomo Kahn – Direttore del mensile Shalom

In occasione del 20° anniversario di ‘Firenze Ebraica’ una tavola rotonda sulle prospettive di collaborazione tra le diverse testate

In occasione del ventennale della nascita di ‘Firenze Ebraica’ – periodico pubblicato dalla comunità ebraica toscana – si è svolto lo scorso 11 novembre a Firenze una tavola rotonda – coordinata dal giornalista dell’Espresso Wlodek Goldkorn – che ha avuto per tema l’analisi e le prospettive dell’editoria ebraica in Italia.

Continua a leggere »