Renzo gattegna | Kolòt-Voci

Tag: Renzo gattegna

La nuova Ucei perde i pezzi prima ancora di muovere un dito

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di dimissioni dalla Giunta del consigliere milanese all’Ucei Turiel.

Caro David, ho passato parte delle feste a spiegare a persone, cui era giunta voce, le ragioni della mie dimissioni. Penso che il testo della mia comunicazione al Presidente, poi inoltrato al Consiglio e rimasto senza riscontro a tutt’oggi, sia sufficientemente chiaro. Ti basti sapere che dopo quattro mesi l’UCEI non ha ancora completato il processo di nomina dei componenti dei propri organi collegiali. Ferve il dibattito sui nomi, non decolla quello sui contenuti, latita il senso dell’urgenza da parte dei timonieri di fronte alla crisi profonda che investe l’ebraismo italiano. Rinnovamento non pervenuto.

Raffaele Turiel

Buongiorno Renzo, al termine di una lunga riflessione, Ti scrivo per rimettere le deleghe attribuitemi così come gli incarichi di Giunta. Si tratta di una decisione maturata nel tempo, divenuta definitiva e non negoziabile alla luce di quanto è avvenuto (e non avvenuto) in questo primo trimestre di nuova gestione.

Continua a leggere »

Fratelli coltelli

Giorgio Gomel  (Ebrei per la Pace) afferma che la famiglia di coloni sgozzata a Itamar  non sono “nostri fratelli”: Tutti zitti. Quando però appare uno striscione nel ghetto di Roma che nega la “fraternità” a Gomel si scatena l’inferno. Gattegna prende le distanze e Pacifici non ci sta.

Riccardo Pacifici

L’intervento del nostro presidente Gattegna rischia, per chi non conosce da vicino la cronologia dei fatti, di avere una distorta lettura delle proteste romane. Nella quale ci sono due “vittime”, Giorgio Gomel e Moni Ovadia da una parte e dall’altra quelli della cosiddetta “Piazza” quali “incivili e prevaricatori”.

Continua a leggere »

Fanno pace i presidenti di Comunità di Roma e Milano

Siglano la pace i presidenti delle comunità ebraiche di Milano e Roma, Roberto Jarach e Riccardo Pacifici, insieme al presidente degli ebrei italiani, Renzo Gattegna, dopo le polemiche nate da un articolo sul neoeletto leader degli ebrei milanesi. “Un segnale di concordia per dare vita a un dibattito vivace, ma sereno”, affermano i tre esponenti dell’ebraismo italiano in una nota congiunta.

Continua a leggere »

Intervista al vetriolo

Dopo le provocazioni del presidente Jarach lanciate nel corso dell’intervista a La Stampa del 12 giugno qualcuno sbotta

Per Israele – Milano: “Parole molto gravi”

Nell’intervista senza veli a La Stampa, vengono attribuite a Roberto Jarach parole molto gravi, che molti hanno letto con raro sgomento e con la speranza di una rapida smentita da parte del presidente della Comunità ebraica milanese. Continua a leggere »