Posseduti | Kolòt-Voci

Tag: Posseduti

E Luria si calò nel pozzo delle anime

Giulio Busi

Il gruppo di discepoli è accaldato, dopo una lunga marcia sotto il sole della Galilea. Finalmente incontrano un pozzo, e qualcuno attinge l’acqua per offrirla, in segno di rispetto, al maestro. Luria fissa gli occhi sulla brocca, a lungo, in prefetto silenzio. Assorto, lontano, sembra aver dimenticato l’arsura. Nessuno osa muoversi né parlare né tantomeno toccare il recipiente. Il Rabbi finalmente sorride: recita una benedizione, e poi beve, a piccoli sorsi. Si è concentrato così intensamente da vedere l’invisibile, e ora ne è certo, quel liquido è incontaminato, e non nuocerà.

Continua a leggere »