Naftali Bennet | Kolòt-Voci

Tag: Naftali Bennet

Israele al voto: la religiosità trasversale

Bel pezzo. Altri vogliono far credere che la politica estera e la sicurezza dominino la campagna elettorale. Ma non c’è dubbio che la vera novità sia il fatto che i sionisti religiosi, radicati oramai a destra (la sinistra sionista esiste ancora?) stanno riconquistandosi il ruolo di mediazione con cui avevano iniziato la loro carriera politica fino all’eccitazione messianista causata dalle ri-conquiste territoriali del 67 (David Piazza)

Rossella Tercatin

Spesso affrontando la realtà della politica e della società israeliana, si tende a dipingere lo Stato ebraico come un paese semplicemente spaccato in due fra religiosi e laici. Alcune tendenze sono oggettive, come la crescita demografica della popolazione haredì, o il peso politico che tradizionalmente hanno assunto i partiti di dichiarata ispirazione religiosa nel Parlamento israeliano, complice anche il sistema elettorale proporzionale puro (sbarramento solo al 2 per cento).

Continua a leggere »

Il “Focolare ebraico” che toglie il sonno a Netanyahu

Il premier israeliano non e’ impensierito dal debole e frammentato centrosinistra. Piuttosto teme l’ascesa di Naftali Bennet, leader di HaBayit HaYehudi

Michele Giorgio

Gerusalemme, 28 dicembre 2012, Nena News – Tra meno di un mese gli israeliani andranno alle urne e la campagna elettorale sta mettendo in luce due aspetti: l’ulteriore virata a destra del partito Likud e l’assenza di una opposizione di qualche peso alla maggioranza di ultradestra che Benyamin Netanyahu, dopo il 22 gennaio, costruirà per fare la guerra all’Iran (se arriverà il via libera di Barack Obama) e intensificare la colonizzazione dei territori palestinesi occupati. Non sono in grado di impensierire Netanyahu i «sette nani» del centrosinistra: dalla laburista Shelly Yechimovic alla «movimentista» Tzipi Livni fino al telegenico Yair Lapid, senza dimenticare che Kadima, quattro anni fa entrato alla Knesset come il partito più votato, è destinato a sparire.

Continua a leggere »