Liliana Picciotto | Kolòt-Voci

Tag: Liliana Picciotto

Il Novecento degli ebrei

Per un archivio di testimonianze orali

Liliana Picciotto

Un ballerino di tip tap squattrinato (Bengazi); un testimone del pogrom di Tripoli del 1945; un bimbo sfugge all’arresto, nascosto dalla mamma sotto le lenzuola (Milano); una ragazza si butta dal terrazzino che da sul cortile mentre nazisti e fascisti sfondano la porta di casa sua (Roma); una bimba scampa nascosta sotto l’ampia gonna di una suora (Firenze).

Continua a leggere »

La vera storia degli ebrei che ispirarono a Levi “Se non ora, quando?”

I partigiani ebrei bielorussi passati per Milano prima di immigrare in Palestina

Liliana Picciotto

Nell’autunno del 1980, mentre preparava il libro Se non ora, quando?, Primo Levi mi telefonò. Cercava un vocabolario yiddish-francese o yiddish-inglese. Gli serviva per il nuovo libro nel quale raccontava di un distaccamento partigiano di ebrei russi assediato dai nazisti, nelle foreste paludose all’incrocio tra Bielorussia e Ucraina, e giunto fortunosamente in Italia dopo aver attraversato a piedi l’Europa.

Continua a leggere »