Immigranti | Kolòt-Voci

Tag: Immigranti

Quando l’America divenne la terra promessa degli ebrei italiani

Anna Guaita

FShips - Coming to the USAra la promulgazione delle leggi razziali e il sabato nero del ghetto di Roma corrono cinque anni. Per i 40 mila ebrei che vivevano nel nostro Paese, gli anni fra il 1938 e il 1943 segnarono la fine di una parentesi felice e la progressiva discesa agli inferi. Pochi si salvarono. Circa 5 mila riuscirono a scappare e lasciare l’Italia, e 2 mila arrivarono negli Usa. Erano scienziati e musicisti, docenti universitari, intellettuali, e difatti si parla spesso di quella fuga come della prima “fuga di cervelli”. Ma ci furono anche tanti piccoli imprenditori, medici, commercianti, avvocati. E spessissimo coloro che trovarono in America una “nuova terra promessa” dovettero reinventarsi, rinunciando alle loro brillanti carriere, pur di racimolare il necessario per vivere.

Continua a leggere »

Della Pergola: La Diaspora ebraica è in declino a causa di matrimoni misti e pochi figli

Israele cresce verso gli 8 milioni di abitanti – La Diaspora diminuisce

La tendenza in Israele a formare famiglie ebraiche più numerose in confronto al tasso di nascite tra gli ebrei della Diaspora risulta un modello confermato dalle cifre più recenti sulla popolazione, commentate in occasione del capodanno ebraico dal demografo Sergio Della Pergola, titolare della cattedra “Shlomo Argov” in Rapporti Israele-Diaspora dell’Università di Gerusalemme.

Continua a leggere »