Editoria | Kolòt-Voci

Tag: Editoria

Come sono trendy gli ebrei della regina

Un testimone d’eccezione ci racconta il boom ebraico dell’editoria inglese

Rav Andrea Zanardo*

ZanardoIl 2012 e’ stato l’anno di Francesca Segal. Il suo romanzo d’esordio,  “The Innocents”, ha venduto un gran numero di copie e le ha fruttato  anche diversi premi. Con questo romanzo, [tr.it. “La cugina americana”, Bollati Boringheri 2012] la Segal si e’ ispirata a un’opera di una celebre scrittrice antisemita, “L’Eta’ dell’Innocenza” di Edith Warton, e ne ha tratto un romanzo ebraico. “The Innocents”  e’ ambientato tra gli ebrei che vivono a Londra attorno a Temple Fortune, tra sinagoghe Reform, rabbine liberali, vacanze di fine dicembre ad Eilat, pettegolezzi in fila dal fornaio kasher, e il rito della lettura delle pagine “Social and Personal” del Jewish Chronicle, ogni sabato pomeriggio.

Continua a leggere »