Droga | Kolòt-Voci

Tag: Droga

L’ebrea inglese maledetta

Marco Mangiarotti

LA CANTANTE Amy Winehouse è stata trovata morta nella sua casa di Londra. Uccisa, secondo i primi accertamenti, da un’overdose, forse un cocktail di alcol e altre sostanze stupefacenti. Quando i paramedici sono arrivati «era al di la’ di ogni possibile aiuto». La notizia è corsa in tutto il mondo, e folle di fan hanno cominciato a radunarsi sotto la casa di Camden Square. Era nata il 14 settembre 1983 a Enfield, Middlesex. Aveva 27 anni, come altri talenti del rock stroncati da una fine improvvisa: Jimi Hendrix, Brian Jones, Janis Joplin, Jim Morrison e Kurt Kobain.

Continua a leggere »

Cercare Dio nella droga

Ebrei magici. Storie di ebrei chassidici, di rabbini riformati, di sesso, alcol e rock. VM18.

Hamilton Morris

Quando ho messo piede per la prima volta nell’appartamento di Ridge Street, nel Lower East Side di Manhattan, non ho visto molto, perché le luci erano spente. Era una stanza vuota, stretta e lunga, con una serie di divani in fila lungo il muro. Lattine vuote e bottiglie ovunque. Alle quattro di mattina c’erano rimasti solo i resti di una festa. Niente di insolito. Un ebreo chassidico giaceva svenuto a pancia all’aria, con la kippah appoggiata sul cuscino vicino alla testa. Da dentro i calzoni di lana il suo cellulare squillava furiosamente, con una suoneria di musica klezmer digitalizzata. Era del tutto immobile. Mi sono avvicinato, chiedendomi se fosse ancora vivo. Il telefono è squillato altre quattro volte, e poi lui finalmente ha cominciato a cercarselo in tasca, al che ho tirato un sospiro di sollievo.

Continua a leggere »

JewsNews 8

La rassegna stampa ebraica dal mondo di Kolòt a cura di Ruth Migliara

Mariujiana Extra Kosher

In california esiste un gruppo di ebrei ortodossi che sostengono la legittimità dell’uso medico di marijuana. Si chiama Doc Green e si tratta di un collettivo di circa trecento persone che utilizzano marijuana a scopi terapeutici, affermando,in accordo all’opinione del rabbino kabalista Aryeh Kaplan, che la cannabis sia stato uno degli ingredienti dell’olio dell’unzione sacra di cui fa menzione la Torà.

Continua a leggere »