Banconote | Kolòt-Voci

Tag: Banconote

Ebrei sefarditi? Non meritano le banconote

Nell’articolo del solito Michele Giorgio ci si dimentica che, del tutto marginalmente, le minoranze arabe in Israele sono anche le maggioranze dei nemici di quello stato, ma la notizia delle nuove banconote merita attenzione.

Su nuove banconote solo intellettuali ebrei askenaziti, esclusi sefarditi e arabi.

Michele Giorgio

A quanto pare il destino delle nuove banconote israeliane, che andranno in circolazione tra qualche mese, è quello di generare polemiche. Già nel 2011 il Governatore della Banca Centrale, Stanley Fischer, e il ministro delle finanze, Yuval Steinitz, erano giunti ai ferri corti sull’effigie da imprimere sui nuovi biglietti da 20, 50, 100 e 200 shekel. Fischer sulle banconote voleva gli ex primi ministri Menachem Begin e Yitzhak Rabin ma fu costretto a fare retromarcia di fronte alle proteste di Steinitz che riteneva la scelta «troppo politica». Furono perciò selezionati i più poeti e intellettuali “nazionali” Rachel Bluwstein, Shaul Tchernicovsky, Leah Goldberg e Nathan Alterman.
Continua a leggere »