Anna Segre | Kolòt-Voci

Tag: Anna Segre

L’osservante non-ortodossa

Bambi Sheleg: Ritratto di una israeliana fuori da ogni schema e che rompe per ricostruire.

Anna Segre

La questione femminile nel mondo ebraico e nell’Israele di oggi è così rilevante da poter essere definita un vero e proprio conflitto di civiltà. L’uguaglianza della donna è infatti una di quelle istanze che non si esauriscono in ambito ebraico ma di cui gli ebrei hanno il dovere di farsi portavoce di fronte al mondo intero, come spesso è accaduto nel passato per altri valori ebraici. Serve una nuova meta-alakhà, cioè occorre riconsiderare gli stessi processi di formazione dell’alakhà, che finora sono stati appannaggio quasi esclusivo degli uomini.

Continua a leggere »

Gli ebrei visti da Rembrandt

Di che cosa è fatto l’ebreo nell’immaginario collettivo europeo? Molto spesso è una silhouette definita per assenza, per sentito dire, per eccesso esacerbato, e vive in uno spazio intermedio tra realtà e finzione. Forse è per questo, perché si tratta di catturare un fantasma, che una giovane scrittrice – ancora non sa di esserlo -riesce laddove i più agguerriti sociologi e critici falliscono. Tanto più se gli ebrei in questione sono macchie di colore, ombre e luci, che da secoli custodiscono il loro mistero.

Continua a leggere »

Che bambine piene di segreti

Torino tra alakhà e aggadà – Commissione elettorale

Anna Segre

– Che seccatura! Eccoci qui a cercare candidati per le elezioni in Comunità. Uffa, che fatica. Avete qualche idea?

– È difficile, ma qualche nome l’avrei pensato.

– Sentiamo

– Ci sarebbe Abramo, il figlio di Terach Continua a leggere »