Shoah | Kolòt-Voci

Categoria: Shoah

Omaggio a Rita Levi-Montalcini

Claudia De Benedetti – Consigliera Ucei

Parlare di Rita Levi-Montalcini senza scivolare nella banalità appare un’impresa ardua.

Questa sera vorrei presentare un ritratto famigliare, se possibile inedito, di Rita, coetanea e Amica con la A maiuscola della mia nonna Carla.

Una donna che ho avuto l’onore di incontrare in numerose occasioni private e che appartiene a una generazione titanica, molto più abituata a spostare macigni piuttosto che a far chiacchiere o perdersi in recriminazioni.

Una donna profondamente femminista ma al tempo stesso un po’ stile Ottocento, che ha sempre combattuto i pregiudizi sull’indole femminile. Continua a leggere »

Lettera aperta alla signora Rosetta Loy

Alberto Somekh

E‘ in corso di svolgimento a Torino la Rassegna di Cultura Ebraica “Arcastella”. Per Venerdì 4 Ottobre alle ore 16 è in programma, presso il Centro Culturale “L’Espace”, un incontro con Rosetta Loy, autrice qualche anno fa de “La Parola Ebreo”. Nel libretto autobiografico, la scrittrice ripercorre le sue vicissitudini giovanili di figlia della borghesia cattolica a Roma in tempo di guerra a contatto con compagne ebree fino al momento della deportazione. Tesi di fondo del volume è che la responsabilità del “silenzio” della Chiesa sullo sterminio degli Ebrei ricade essenzialmente sulla figura di Pio XII e sul suo personale filo-germanismo che avrebbe totalmente condizionato gli ambienti ecclesiastici.

Continua a leggere »

«Tutto comincia da mia madre e mio padre sopravvissuti ai campi di concentramento»

Pubblichiamo un brano dall introduzione di «L industria dell Olocausto» (Rizzoli, pagine 300, euro 18, da mercoledì in libreria) in cui Norman G. Finkelstein ricostruisce le motivazioni che lo hanno portato a denunciare, come dice il sottotitolo, «lo sfruttamento della sofferenza degli ebrei». Continua a leggere »