Udai: Mascherine della vita per gli operatori italiani | Kolòt-Voci

Udai: Mascherine della vita per gli operatori italiani

Il mondo che conoscevamo è stato attaccato da un nemico invisibile che sta mettendo alle corde la nostra società, le nostre economie ma specialmente la nostra salute. La Nuova Udai è in prima linea per aiutare Milano da questo flagello. Ad oggi grazie alle persone che hanno risposto positivamente alla raccolta fondi abbiamo donato mascherine a Ospedali, Guardia di finanza, Polizia, Carabinieri, Strade sicure più altre associazioni private.Chi volesse delle mascherine potrà contattare il nostro call center dedicato il mattino dalle 9 alle 12.30 al numero 02 47921 606.
Vi chiediamo farci avere il Vs contributo affinché si possa aiutare chi necessità di aiuto e insieme sconfiggeremo il male che si è insediato tra noi !

BANCA DI ASTI
IBAN IT16 N060 8501 6000 0000 0023 719
Viva l’Italia

La Nuova Udai 10.0 è un’associazione che si propone il raggiungimento dei seguenti scopi:

  • la promozione delle relazioni fra Italia ed Israele in ogni campo di attività e nel contesto del Mediterraneo, in ambito Europeo e di tutti gli stati democratici del mondo Occidentale, con particolare riferimento agli Stati Uniti d’America; promuovere ogni espressione di pensiero politico, economico, culturale, scientifico ed artistico che sia di matrice democratica e liberale anche per contrastare ogni forma di antisemitismo, di razzismo e di ogni azione contraria ai principi di libertà, uguaglianza e democrazia; proseguire l’attività svolta dall’ Associazione “Udai” costituita a Milano in data 26 Marzo 1968 per “promuovere e sviluppare iniziative politiche, culturali, economiche e sociali, intese a favorire sempre migliori rapporti fra Italia ed Israele”.
  • L’associazione si propone altresì di sollecitare e promuovere la partecipazione dei cittadini ad attività civili e sociali, anche di volontariato.
  • L’associazione svolge ogni attività idonea a perseguire gli scopi associativi, comprese eventuali iniziative editoriali.
  • In particolare, a titolo esemplificativo, l’associazione organizza viaggi, eventi, incontri, dibattiti conferenze e convegni, seminari e corsi di aggiornamento, mostre e attività ricreative.
  • Per il raggiungimento e lo sviluppo delle attività sociali e culturali, l’associazione potrà svolgere attività anche a carattere commerciale, previa delibera dell’organo competente e nel rispetto delle normative fiscali.
  • In questo periodo in cui il mondo è sotto attacco del corona virus la nuova Udai si è attivata per la raccolta di fondi per l’acquisto e la distribuzione di mascherine e di tutto ciò che può essere di aiuto alla salvaguardia della popolazione e delle forze dell’ordine.
  • La nuova Udai è impegnata in joint venture con lo Stato di Israele a portare in Italia le tecnologie più innovative per risolvere l’emergenza sociale costruendo un servizio di telemedicina per poter curare la popolazione sempre più anziana a casa senza ingolfare gli ospedali.