Stefan Zweig | Kolòt-Voci

Tag: Stefan Zweig

Stefan Zweig, ebreo per accidente di nascita

Libri della Soffitta

Roberto De Giorgi

Il nostro autore è Stefan Zweig, austriaco, nacque nel 1881 a Vienna e per alterne vicende muore nel 1942 in Brasile a 60 anni. E’ stato un drammaturgo, giornalista e biografo. Al culmine della sua carriera letteraria, concentrata tra il 1920 e il 1930, è stato uno degli scrittori più tradotti e famosi del mondo. Il Brasile si arguisce è un esilio volontario. Zweig era ebreo, il padre ebreo ricco produttore di tessuti, la madre, di origini italiane, figlia di banchieri ebrei che avevano fatto fortuna ad Ancona in Italia. Il rapporto con la religione diventa anche studio accanto alla filosofia. Forse perché, preso dalle vicende storiche lo scrittore dirà che “mia madre e mio padre erano ebrei solo attraverso un accidente di nascita” Ma non rinnegò la fede.