Klezmer | Kolòt-Voci

Tag: Klezmer

Balagan Café Orkestar, il Klezmer dei giovani fiorentini

Il fenomeno Klezmer formatosi a Firenze nel 2012 si racconta a Simon Says 101. Una chiacchierata con Eugenio Bacchini e Tamar Levi alla scoperta di uno dei generi musicali più affascinanti della storia.

Simone Somekh

Simone SomekhA volte capita che grandi personalità vantino illustri antenati. Allo stesso modo, anche alcuni generi musicali sono prole di generi più antichi e importanti. Il risultato è un albero genealogico tutt’altro che silenzioso. Oggi parliamo di Klezmer, un genere musicale che viene spesso definito il “nonno” del jazz: musica tradizionale ebraica originaria dell’Europa orientale, nata negli shtetl, sviluppatasi nei ghetti, trasportata a bordo dei transatlantici e sopravvissuta fino ad oggi grazie al ruolo avuto nella nascita del jazz in America.

Violino, clarinetto, tromba, piccole percussioni, tutti strumenti facilmente trasportabili di villaggio in villaggio, elementi tipici di uno stile di vita spesso nomade a causa dei frequenti scoppi di violenza e intolleranza da parte delle popolazioni circostanti. Poi, col tempo, il Klezmer si è stabilizzato, ed ecco entrare in scena violoncelli, chitarre, sassofoni, magari anche qualche mandolino.

Proprio come la secolare storia ebraica, anche il Klezmer non si smentisce, e più passano gli anni, più persone cominciano a riscoprirlo, a far vivere nuovamente la magia di una musica coinvolgente, istintiva, carica di energia, improvvisazione e spontaneità. Il Klezmer non tralascia nulla: ora è gioioso, entusiasta, scatenato, ora è posato, lugubre, forse addirittura in lutto.

Il Klezmer suona con tale intensità da farsi sentire da migliaia di appassionati in giro per il mondo. Tra questi, anche a Firenze, in Italia, esiste da un paio di anni un gruppo, nato nella comunità ebraica locale, che ha subito catturato l’attenzione di molti all’interno della scena culturale del capoluogo toscano: mi riferisco alla Balagan Café Orkestar, un piccolo complesso Klezmer la cui forza sta nell’eterogeneità dei suoi componenti, in primis la larga fascia d’età.

Continua a leggere »

Cercare Dio nella droga

Ebrei magici. Storie di ebrei chassidici, di rabbini riformati, di sesso, alcol e rock. VM18.

Hamilton Morris

Quando ho messo piede per la prima volta nell’appartamento di Ridge Street, nel Lower East Side di Manhattan, non ho visto molto, perché le luci erano spente. Era una stanza vuota, stretta e lunga, con una serie di divani in fila lungo il muro. Lattine vuote e bottiglie ovunque. Alle quattro di mattina c’erano rimasti solo i resti di una festa. Niente di insolito. Un ebreo chassidico giaceva svenuto a pancia all’aria, con la kippah appoggiata sul cuscino vicino alla testa. Da dentro i calzoni di lana il suo cellulare squillava furiosamente, con una suoneria di musica klezmer digitalizzata. Era del tutto immobile. Mi sono avvicinato, chiedendomi se fosse ancora vivo. Il telefono è squillato altre quattro volte, e poi lui finalmente ha cominciato a cercarselo in tasca, al che ho tirato un sospiro di sollievo.

Continua a leggere »

Giora Feidman, il re del klezmer a Montechiarugolo

“Quando prendo in mano il clarinetto lo faccio per condividere un messaggio con gli esseri umani”. Queste parole, che aprono il sito di Giora Feidman, il musicista applaudito in tutto il mondo come il ‘re del klezmer’, fanno capire subito cos’è la musica per questo artista dalla vitalità indomabile, nato a Buenos Aires da genitori ebrei emigrati dalla Moldavia e dall’Ucraina nei primi decenni del secolo scorso, clarinettista dalla carriera luminosa che ha scritto le musiche di Schindler’s List di Spielberg, e che con il suo Trio venerdì 2 luglio alle 21.15 al Castello di Montechiarugolo apre alla grande Estri d’estate, la 14^ edizione della stagione concertistica promossa dalla Provincia di Parma e Solares Fondazione delle Arti, con il sostegno di Parmalat (ingresso gratuito, The spirit of klezmer, in collaborazione con il Comune di Montechiarugolo e con Dall`Alabastro allo Zenzero, in caso di maltempo Centro Polivalente di Monticelli Terme).

Continua a leggere »