Roma: La filiera kasher sarà materia di studio al Liceo ebraico | Kolòt-Voci

Roma: La filiera kasher sarà materia di studio al Liceo ebraico

Intesa tra liceo Ebraico e Agrario Marini su studio filiera Kosher

KosherRoma, 8 mag. (Adnkronos) – Il liceo ebraico Renzo Levi e l’istituto tecnico agrario Emilio Sereni questa mattina hanno firmato il protocollo d’intesa che vedrà impegnati professori e alunni in una collaborazione volta ad ampliare la conoscenza e l’applicazione della cultura ambientale. A firmare il documento, nell’Aula Magna del Renzo Levi, i presidi Rav Benedetto Carucci Viterbi e la professoressa Patrizia Marini. Il protocollo determinerà lo scambio di esperienze tra le scuole per accrescere la conoscenza culturale oltre che tecnica, giuridica, amministrativa e professionale degli studenti nella filiera di coltivazione, produzione e commercializzazione di prodotti Kosher, e incrementerà la conoscenza e le relazioni con enti ed istituti con finalità analoghe in Israele.

“Già dall’anno scolastico 2013-14 – spiega una nota – la scuola secondaria di secondo grado Renzo Levi ha avviato un progetto sperimentale denominato ‘Per fare tutto ci vuole un fiore…’, dedicato a un gruppo di giovani diversamente abili per facilitare l’avvicinamento al mondo floro-vivaistico grazie alle collaborazioni con l’Orto Botanico di Roma e l’Università La Sapienza. Con la firma di oggi l’istituto Emilio Sereni si impegna a partecipare al progetto ‘Per fare tutto ci vuole un fiore…’ mettendo a disposizione le proprie strutture e i propri docenti; nel corso del 2014 verranno organizzati presso l’Istituto Tecnico Agrario stage per il gruppo dei ragazzi coinvolti nel progetto sperimentale. Verranno inoltre promosse attività finalizzate alla divulgazione delle regole alimentari ebraiche all’interno dell’istituto agrario”.

Presenti all’incontro gli studenti delle scuole, il presidente della Comunità Ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, l’assessore alle Scuole della Comunità Ebraica di Roma, l’assessore alle Politiche per la disabilità della Comunità Ebraica di Roma, Loretta Kajon, e Daniela Pavoncello per l’Ucei. “E’ un sogno che si realizza – ha spiegato l’assessore Kajon – viviamo in un mondo dove i ragazzi si chiedono cosa devono fare appena usciti dal periodo di formazione scolastica e con questo protocollo diamo alcune prime risposte concrete alle loro domande. Grazie al coordinamento tra la nostra Comunità e l’istituto Sereni costruiamo un pezzo importante del domani dei nostri ragazzi”.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/11609011/Roma–intesa-tra-liceo-Ebraico.html