Il regalo di Micol | Kolòt-Voci

Il regalo di Micol

L’ultima testimonianza di una ragazza che ha accomunato l’intera comunità milanese nel dolore.

La settimana scorsa il mondo ha perso qualcuno di veramente speciale. Si chiamava Micol Cohen. Aveva 34 anni ed è morta sul colpo in un incidente stradale a Los Angeles. Tutti amavano Micol. Era piena di vita, felicità e di un amore senza limiti per la crescita spirituale. Qualunque situazione affrontasse, Micol era ottimista  e capace di tirare su chiunque fosse in contatto con lei.

Ma qual era il suo segreto? Quando gli amici e la famiglia sono andati a raccogliere le sue cose nel suo appartamento, hanno trovato una sua dichiarazione scritta a mano intitolata “Dio è ovunque” e che aveva attaccato vicino al letto in maniera di poterla vedere ogni giorno.

Micol ha condensato migliaia di pagine di insegnamenti di Torà in un solo foglietto che ha la capacità dei testi classici ebraici di donare un’ispirazione giornaliera a chiunque lo legga. Se Micol lo aveva redatto solo per se stessa, i suoi genitori ci hanno accordato il permesso di condividerlo. È la sua eredità, un regalo di vita da una persona che la vita l’ha persa.

Possa questo testo essere di sollevazione alla sua neshamà, la sua anima preziosa, e per la nostra cara Micol bat Shelomò Hacohèn che ci manca tanto.

Messaggio: Dio è ovunque.

Scopo
Senza significato le nostre vite sono vuote.

Verità
Siate veri. Impegnatevi all’onestà e alla verità riguardo voi stessi e il mondo intorno a voi.

Fede
La fede è la base di tutto. La fede in Dio, nella Torà, nella tradizione e in voi stessi! Senza fede, niente è completo!

Rinnovamento
Oggi ho vissuto come non ho mai vissuto! Ogni giorno è un nuovo inizio.

Speranza
Mai disperare! Mai darsi per vinti! C’è SEMPRE una speranza! Ogni cosa che si può rovinare, si può aggiustare!

Gioia
Simchà tamìd! È una mitzvà essere allegri.

Superare ansia e dubbi
Nella vita dobbiamo attraversare un ponte molto stretto. La cosa più importante è NON AVERE PAURA.

Pazienza
Non rimanete convinti del fatto che ogni cosa andrà esattamente come vogliamo che vada.

Pensieri
Ogni posto dove i nostri pensieri vagano, là noi ci troviamo.

Hitbodedut (contemplazione)
Parlate con Dio di continuo.

Percorso giornaliero
Esiste l’OGGI. Ieri e domani ci portano invece indietro.

Avversità
Cercate Dio e abbiate fede. “Gam zu letovà (ogni cosa viene per il meglio)“.

Vi porterò per un lungo sentiero – è molto antico ma  completamente nuovo.

www.Aish.com  – Traduzione di David Piazza

http://www.aish.com/sp/pg/Micols_Gift.html